lunedì 11 gennaio 2016

Maglia in fettuccia di cotone a mezze maniche


Questa è una maglia molto morbida e perfetta sia per l'autunno che per la primavera. Si può indossare sia con una cannottiera o con una maglia a maniche lunghe per le più freddolose! Farla è abbastanza facile, adatto per chi è alle prime armi e vuole iniziare a fare anche maglie e maglioni.

Occorrente - 350gr di filato Aida Ophelia di cui: 150gr color nero - 50gr color rosa - 150gr color viola
ferri numero 5
Punti usati
: coste 1x1 e punto a legaccio con aumenti alla fine del ferro

PARTE DAVANTI
NERO - Avviare 60 maglie e lavorarle a coste 1x1 per 50 ferri.
ROSA - 51° ferro a coste 1x1
ROSA - dal 52° al 56° ferro lavorare così:
             1 ferro con aumento esterno, lavorare a cose 1x1
             2 ferro con aumento esterno, lavorare a coste 1x1
             3 ferro a coste 1x1 senza aumento
             4 ferro a coste 1x1 senza aumento
VIOLA - dal 57° ferro al 69° ferro lavorare tutti i ferri con punto coste 1x1 come si è fatto con il filato rosa dal ferro 52 al 56 e ripetere la lavorazione per 3 volte.
VIOLA - Adesso, finito il blocco con gli aumenti, avete 76 maglie sul ferro. e procedere quindi in questo modo, sempre con le coste 1x1:
70° ferro - 1 aumento esterno
71° ferro - 1 aumento esterno

Adesso avete 78 maglie. Lavorare per altri 22 ferri sempre con il viola.

ROSA - 93° ferro - punto coste 1x1 per 2 ferri.
NERO - 95° ferro - lavorare con punto legaccio per altri 10 ferri
Quindi, 105 ferri totali.

PARTE DIETRO
Lavorare come la parte davanti e non usare il nero ma il viola per i 10 ferri finali con punto a legaccio.

Cucire le due parti. Per un lavoro di fino consiglio di lavare la maglia a mano in acqua tiepida, tenendola in ammollo per circa 30 minuti con un sapone neutro. Lasciare asciugare su un piano.


Qui, dove ho preso ispirazione: http://www.opheliaitaly.com/it/blog